Parliamo spesso di che tipo di cibo alimentarci, di ciò che ci fa bene e ciò che ci fa male. Ebbene, anche tutto ciò che spalmiamo sulla nostra pelle è da considerare cibo perché parte dei loro componenti entrano nel nostro sangue. Già i nostri antenati usavano il cibo per abbellire e nutrire il loro corpo. Questa pratica antica sta tornando di moda ed è fantastico per noi e per l’ambiente. Oggi vi presento una ricetta che uso da anni e la trovo fantastica. Pulisce la pelle, la nutre, la stimola e tutto in un solo colpo!

 

→ Inizio posa della maschera. Foto di Elena Beltrametti

Consigli prima di iniziare la preparazione
  • tritate separatamente le erbe e l’avena in modo da avere le proporzioni giuste;
  • cercate di tritare le erbe e l’avena il più fine possibile;
  • amalgamate il tutto, mischiate bene e triturate ancora tutto insieme in modo da ottenere una polvere il più fine possibile;
  • con l’acqua create una crema spalmabile;
  • per toglierla procedete per primo con i pezzi che si staccano facilmente e in seguito con acqua tiepida abbondate;
  • finite la sciacquatura della maschera con acqua fredda per facilitare la chiusura dei pori;
  • le dosi riportati nella ricetta sono sufficienti per un’applicazione;
  • se la maschera vi ispira moltiplicate per tre le dosi sottoelencate e conservatela in frigorifero in un vasetto chiuso. Controllate sempre che non si siano formate delle muffe.

Dopo aver messo ben bene la crema se suonano il campanello non aprite la porta per nessun motivo! Concedetevi questi 20 minuti tutti per voi rilassandovi ascoltando bella musica.

Ecco la ricetta: ingredienti
  • 1 c da tè di fiori di camomilla fresca ma anche le bustine vanno bene;
  • 1 c da tè di foglie di salvia fresca o seccata;
  • 1 c da tè di rosmarino fresco o secco tagliuzzato finemente;
  • tutte le erbe dovrebbero essere possibilmente biologiche;
  • 3 C da minestra di fiocchi di avena biologica tritata con un tritaprezzemolo;
  • 1 C da minestra di argilla bianca (si trova in farmacia);
  • acqua quanto basta per un impasto spalmabile.
Procedimento

Mischiate tutti gli ingredienti asciutti. Nella ciotola versate la polvere e acqua tiepida quanto basta per ottenere una crema spalmabile. Spalmatela sul viso e lasciatela per 20 minuti circa.

 

→ Fine posa della maschera. Foto di Elena Beltrametti

 

 

 

 

I libri di Elena Beltrametti sono disponibili online sul sito internet di Fontana Edizioni:
www.fontanaedizioni.ch

 

 

L’autrice scrive anche sulla rivista “Terra Ticinese”: www.terraticinese.ch

 

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
X