Articolo a cura di Michela Bergomi

Carissime Rose, come promesso, nel mio secondo articolo vi spiegherò perché “The Miracle Tree”.
Titolo, questo, anche di un libro di Dr. Monica Marcu, che ha conseguito un dottorato in farmacologia, è un ricercatore botanico altamente rispettato e farmacologo clinico innamorato degli alberi. Ha lavorato nei laboratori di biomedica presso l’università di Ottawa National Institute of Health e il National Cancer Institute. Dal 2015 è membro di Zija Advisory Council e non a caso ha scelto di collaborare con Zija Internetional, azienda Usa, di cui sono rappresentante per il Ticino e la prima in Svizzera, che opera nel settore del benessere, nutrizione umana, sport e bellezza attraverso la Moringa Oleifera. Inoltre, è una dei protagonisti del filmato, con cui vi ho lasciato nel primo articolo.

“The Miracle Tree”, “Albero Miracoloso”, “Albero della vita” è la Moringa Oleifera, conosciuta con 100 nomi diversi, Moringa deriva dalla parola Tamil “morungai”. Nasce alle appendici della catena Himalayana. Nativa del Nord dell’India è ora presente in Asia, Africa, America Latina, come fonte di nutrimento per prevenire la malnutrizione, dare energia, curare con la prevenzione o trattare più di 300 malattie, mantenere le cellule in salute, ma anche per purificare l’acqua.
SEMI – Attraverso i semi, se macinati, grazie alle proteine che li costituiscono, sottoponendoli ad un processo di pirolisi, si ottiene del carbone attivo. Materiale questo, che viene solitamente utilizzato nella filtrazione e nella purificazione dell’acqua. Oltre all’effetto coagulante per la rimozione della torbidità, ha un effetto antimicrobico e antibatterico del 90%, senza altro filtro aggiunto. Se pensiamo che noi siamo fatti c.a. al 70-75 % d’ acqua, si può capire il motivo per cui la Moringa ha un effetto altamente depurativo sul nostro organismo e perché riesce a combattere virus e batteri. L’acqua nel nostro corpo è essenziale, costituisce ed aiuta a rigenerare i nostri organi, fa in modo che tutte le funzioni del nostro organismo possano avvenire e porta nutrimento agli organi e alle singole cellule. (La sola perdita del 5% d’acqua fa sì che la pelle si rattrappisca e i muscoli perdano elasticità. Mentre la perdita del 15% d’acqua è fatale per il nostro organismo). I semi sono pure indicati nella cura al diabete. Un solo seme al giorno, a digiuno, basta a modificare la permeabilità dell’intestino allo zucchero e quindi agisce positivamente sul tasso glicemico della persona.

 

 

ORAC – Questa pianta vanta una storia millenaria di utilizzi nella Medicina Tradizionale e Ayurvedica. In questo libro sono ben definite le centinaia di sostanze, come vitamine, enzimi, aminoacidi, minerali, omega 3,6,9, sostanze fitochimiche specifiche, ecc.; ognuna delle quali con una chiara importanza nella guarigione e nella nutrizione. “Albero del Miracolo” perché al mondo non esiste altra pianta utilizzabile in tutte le sue parti, che dia 92 nutrienti, 36 antinfiammatori, 46 antiossidanti (nella scala ORAC-capacità d’assorbire i radicali liberi si trova al primo posto).

 

 

PROTEINE – 18 aminoacidi, di cui 9 essenziali, cosi definiti in quanto il nostro corpo non li produce da solo e devono essere integrati tramite il cibo che assumiamo. Affinché un cibo possa essere definito una fonte di proteine completa, deve contenere tutti e 9 gli aminoacidi essenziali in eguali quantità. Non è assolutamente facile trovare questa caratteristica in una pianta. Uova e latticini sono proteine complete, fortuna per i vegetariani, ma non per i vegani, che però possono trovare in Moringa di Zija queste caratteristiche, trattate con particolare attenzione per ottenere il meglio, proteine di qualità. Il Dr. Joshua Plant, che ha un dottorato in ricerca alla Harvard-educate Biomedical Sciences, ha creato per Zija anche un prodotto ad alto contenuto proteico per vegani, vegetariani, sportivi, sostituto pasto per diete, e per coloro che soffrono d’allergie (“Plant protein”, disponibile al gusto cioccolato o vaniglia in pratiche bustine monodose e “Plant pro Bar”, barrette di 15g. di proteine di alta qualità pronte da sgranocchiare). Le proteine si trovano in ogni cellula del nostro corpo e funzionano da carburante. Per questo sono cruciali per la crescita, per la riparazione muscolare e per il buon funzionamento di tutto il nostro corpo. Le foglie di Moringa oleifera hanno il più alto tasso di proteine di qualsiasi altra pianta, anche della soia e, al contrario di questa, non è geneticamente modificata e non provoca allergie. Contiene di gran lunga i requisiti minimi dei 9 aminoacidi essenziali stabilita dalla “Institute of Food and Nutrition Board”, infatti ne ha ben 18.

PROPRIETÀ – in Zija, possiamo garantire un prodotto senza glutine, senza soia, di formula vegana e certificato Kosher. Questa pianta cresce molto velocemente, può raggiungere un’altezza di ben 10-12 m., anche in condizioni difficili, e non dà allergie. Zija si prodiga in una coltivazione senza sostanze chimiche, in un raccolto a mano e un’essiccatura all’ombra, per preservare tutti i nutrienti essenziali. In base al luogo in cui vengono coltivati gli alberi, il contenuto nutrizionale può variare significativamente. Sebbene ciò comporti costi superiori, Zija ha selezionato i luoghi migliori per le sue coltivazioni. Comparata al latte di mucca ha un contenuto di aminoacidi tra le 5 e le 11 volte superiore. Questo è uno dei motivi per cui è, per esempio, particolarmente indicata per i bambini a partire dai 6 mesi d’età, alle donne in gravidanza o che allattano. Contiene 4 volte la vitamina A delle carote, 7 volte la vit. C delle arance, 4 volte il calcio del latte, 3 volte il potassio delle banane, 3 volte il ferro degli spinaci, 2 volte le proteine dello yogurt e 5 volte quelle del latte, 4 volte la vit. B della carne rossa, 50 volte la vit. B2 delle sardine, 50 volte la vit. B3 delle arachidi, 8 volte i polifenoli del vino, 3 volte la vit. D delle mandorle, 36 volte il magnesio delle uova, praticamente tutte le vitamine e sali minerali di cui il nostro corpo necessita, omega 3,6,9, flavonoidi, carotenoidi, clorofilla, chitochine (zeatina, ecc…), enzimi, prebiotici, oligoelementi… La Moringa Oleifera è in sintesi la pianta più nutriente al mondo, tutte le parti di questo albero sono commestibili. I suoi semi, inoltre, contengono dal 30 al 50% di ottimo olio, simile a quello pregiato d’oliva extravergine. Per le sue qualità è adatto all’alimentazione, ma anche alla produzione di prodotti come saponi, o cosmetici. Questo olio vanta anche poteri curativi eccezionali per la pelle.

STORIA – “The Miracle Tree”, “Albero Miracoloso”, “Albero della vita”, i suoi benefici legati al suo utilizzo sono conosciuti da migliaia di anni. Antichi scritti indiani, risalenti addirittura al 150 a.C. fanno riferimento alle sue numerose possibilità d’utilizzo nel settore della salute. Gli antichi Romani, i Greci, gli Egiziani ne avevano un’elevata considerazione per le sue proprietà terapeutiche e la utilizzavano per proteggere la pelle, per creare profumi e per purificare l’acqua in modo da renderla potabile. La ricerca attuale, composta da Istituzioni sanitarie riconosciute a livello mondiale, afferma che la Moringa Oleifera possiede numerose proprietà terapeutiche, come: fornisce una corretta alimentazione ai bambini al di sopra dei 6 mesi e durante la gravidanza o l’allattamento, antiossidante e anti-invecchiamento per eccellenza, anti-infiammatorio naturale, anti-colesterolo (LDL), mentre favorisce quello buono (HDL), anti-fungino, anti-ulcera, favorisce la digestione, nutre e migliora il sistema immunitario aiutando anche nel combattere ogni forma virale, come pure l’influenza, elimina la costipazione, normalizza i livelli di zucchero nel sangue, previene le infezioni delle vie urinarie, stimola la libido, normalizza il sistema ormonale, anti-tumorale, stimola la crescita dei capelli, migliora la pelle, la vista, combatte l’osteoporosi, velocizza il metabolismo, aiuta a prevenire l’accumulo di grasso nel fegato, disintossica il corpo dalle tossine e aiuta il corpo a smaltire le sostanze tossiche come il mercurio, aumenta l’energia, le abilità mentali e la concentrazione e fornisce sostanze nutrienti mancanti anche nella dieta moderna. Tra queste istituzioni, che la sostengono e riconoscono, vi sono l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il National Institute of Health, Johns Hopkins School of Medicine, il Center for Disease Control, Unicef, FAO, National Geographic e PubMed (banca dati nazionale di medicina).

 

Concludo con una frase della stessa Dr. Monica Marcu, autrice del libro “The Miracle Tree”:

“La Moringa ha cambiato la mia vita, così so che può cambiare anche la tua vita”

Per informazioni personali, contattami a moringaswiss@gmail.com, sarò presente alla colazione delle Rose il 17 novembre, in cui potrò rispondere direttamente ad eventuali domande.
Per acquisto online di supermix, entune cbd, oli essenziali ameo certi5, prodotti di bellezza a base di moringa, prodotti per lo sport, o per il dimagrimento e molto altro www.moringaswiss.myzija.com unisciti a noi come cliente, se non t’interessa l’attività, con sconto immediato del 25% e la possibilità d’invio periodico (ogni 4 settimane) per l’accumulo di punti per avere prodotti a gratis.
Schede prodotti anche su:
www.drinklifeineurope.com/moringa-oleifera-zija-nutrizionehttps://www.drinklifeineurope.com/cos-e-moringa-oleifera
• www.drinklifeineurope.com/ameo-entune-cbd
www.zijadifference.com/it

 

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
X